Trattamento PRP

PRP; È una forma di trattamento con l’iniezione di una sostanza ottenuta dal sangue stesso della persona. La sostanza iniettata è plasma arricchito di piastrine. Il plasma è un componente del sangue che aiuta il sangue a coagulare e contiene cellule speciali chiamate piastrine o altri fattori e proteine. Questi plasmi contengono anche proteine che promuovono la crescita cellulare. Separando e concentrando il plasma dal sangue si ottiene il prp, un plasma più ricco di cellule piastriniche. Pertanto, viene iniettato nei tessuti danneggiati e garantisce la proliferazione delle cellule sane.

Come è il trattamento Prp?

Il trattamento con Prp inizia con il prelievo e la raccolta del sangue del paziente in una provetta. Quindi il sangue viene prelevato in una provetta contenente gel. Il sangue raccolto viene separato entro 5-8 minuti mediante il metodo di centrifugazione. La parte plasmatica del sangue ricca di piastrine e fattori di crescita viene separata. Il sangue ottenuto viene applicato all’area determinata con l’aiuto dell’iniezione.

Aree di trattamento Prp

  • Per donare elasticità e lucentezza alla pelle
  • Prevenire la caduta dei capelli, rafforzare i capelli
  • Prevenire rughe e depressioni
  • Ricostruzione della pelle in ferite, crepe e danni alla pelle
  • Per fornire la guarigione delle ustioni sulla pelle dopo procedure come il laser.
  • Viene utilizzato in aree come viso, mani e braccia, interno gambe, collo in estetica medica.

Trattamento Capelli Con Prp

È normale perdere 100-150 capelli nella vita quotidiana. Tuttavia, un aumento di questo numero indica che è necessario prendere precauzioni. Dopo questo punto, prp è uno dei primi metodi che incontrerai. Nel processo in cui i capelli iniziano a cadere frequentemente, puoi scegliere il trattamento prp per l’attaccamento dei follicoli piliferi e una crescita più sana dopo l’operazione di trapianto di capelli.

Per il prp da applicare per la caduta dei capelli, al paziente vengono prelevati in media 10 cc di sangue. Questo sangue prelevato viene separato in due parti come sangue bianco e sangue rosso subendo un processo speciale. C’è un fattore di crescita piastrinico nella parte rossa. Dopo aver applicato un trattamento speciale al sangue rosso, viene iniettato nella parte con spargimento o diluizione con il metodo nap aj. La base di questa applicazione è il nutrimento dei capelli e la rigenerazione dei tessuti. Il paziente non avverte alcun dolore durante la procedura.

Quando dovrebbe essere il Prp dopo il trapianto di capelli?

Il PRP è un metodo di trattamento utilizzato da molti anni in tutto il mondo e negli ultimi anni ha iniziato a essere preferito. La crescita dei capelli è supportata da questo metodo di trattamento. Pertanto, il trattamento con PRP dopo il trapianto di capelli può essere raccomandato ad alcune persone. Il PRP è una buona opzione per aumentare il successo del trapianto di capelli.

Con il PRP, sul cuoio capelluto compaiono fattori di crescita e piastrine. Ciò influisce positivamente sull’intero processo di guarigione. Tuttavia, affinché il trattamento PRP abbia successo, è estremamente importante farlo al momento giusto. Il trattamento PRP può essere eseguito 10 giorni dopo una procedura di trapianto di capelli senza problemi. Altre sessioni dovrebbero essere programmate dopo 1 mese, 3 mesi e 6 mesi. In generale saranno sufficienti un totale di 4 sedute di trattamento.

Allo stesso tempo, il numero di processi e sessioni può variare da persona a persona. In questi casi, il trattamento con prp può essere eseguito 3-4 mesi dopo l’intervento chirurgico. Il numero di sessioni può variare a seconda delle condizioni della persona.

Quanto dura il trattamento dei capelli con Prp?

Il trattamento dei capelli con Prp avviene in sessioni che vengono eseguite in media ogni 15 giorni. Il numero delle sedute può variare a seconda delle esigenze della persona e della decisione del medico specialista. Il processo dura in media 30 minuti. Questo processo può richiedere 3-4 mesi o più a seconda delle esigenze della persona. Dopo che le sessioni di trattamento prp sono state completate, il trattamento prp è raccomandato una volta all’anno.

Quali sono i vantaggi del trattamento Prp?

  • Poiché il plasma speciale è ottenuto dal sangue stesso della persona, non vi è alcun rischio di allergia.
  • Grazie all’iniezione utilizzata nel trattamento Prp, non ci sono cicatrici dopo la procedura.
  • Non si avverte dolore durante il trattamento.
  • Aiuta le ferite a guarire più velocemente, soprattutto dopo l’operazione di trapianto di capelli.
  • Supporta la crescita dei capelli più sana dopo l’operazione di trapianto di capelli.
  • Protegge i capelli dalle fuoriuscite,
  • Aumenta la vitalità del follicolo pilifero,
  • Ripara la struttura dei capelli e incoraggia la crescita dei capelli,
  • Rivitalizza i follicoli piliferi dormienti.

Cosa dovrebbe essere dopo l’applicazione del PRP?

  • Dopo l’applicazione del PRP, è opportuno applicare del ghiaccio e utilizzare antidolorifici per il dolore molto lieve.
  • È possibile eseguire semplici esercizi di stretching, ma dovrebbero essere evitati esercizi di resistenza al peso. Il tempo per tornare allo sport può variare tra 3-6 settimane.
  • Poiché il trattamento con PRP viene applicato sulla zona della testa dopo il trapianto di capelli, è necessario non esercitare pressione sull’area interessata.
  • Sarebbe opportuno chiedere al medico i farmaci che è possibile utilizzare dopo l’applicazione del PRP e il ritorno allo sport.