Trapianto di capelli

Il metodo di trapianto di capelli FUE, che è uno dei metodi di trapianto di capelli più preferiti al mondo, è preferito per il suo tasso di successo. Grazie al metodo di conoscenza, che si applica a tutti coloro che non hanno disabilità in termini di salute e che hanno più di 18 anni, viene fornita una soluzione soprattutto per la calvizie densa. Grazie a questo metodo, è molto facile ottenere capelli naturali e permanenti. Chi è esteticamente insoddisfatto e ha problemi di autostima può preferire il metodo di trapianto di capelli FUE.

L’estrazione dell’unità follicolare, in breve il metodo FUE, è uno dei metodi di trapianto di capelli preferiti in tutto il mondo. Anche il tasso di successo del metodo, che ha iniziato a essere applicato frequentemente soprattutto dopo il 2004, è piuttosto elevato. Durante la procedura di trapianto di capelli FUE, i semi di follicoli piliferi sani vengono raccolti dall’area donatrice con strumenti microchirurgici e inseriti nei canali aperti. Grazie agli approcci innovativi e moderni sviluppati, il metodo di trapianto di capelli FUE è anche suddiviso in diversi metodi. Esistono diversi metodi di trapianto di capelli applicati in base al principio di base del metodo. Alcuni di questi metodi sono;

Come avviene il trapianto di capelli Fue?

Le fasi operative del metodo di trapianto di capelli FUE, spesso preferito in tutto il mondo, sono piuttosto semplici. Sebbene si tratti di una procedura chirurgica, il processo inizia con il primo esame nelle operazioni di trapianto di capelli con un fattore di rischio inferiore. Le fasi del metodo di trapianto di capelli FUE sono rispettivamente;

Fase di preparazione: È la fase di preparazione della persona all’intervento di trapianto di capelli, dopo aver effettuato le analisi necessarie. Durante la fase di preparazione, viene determinata l’attaccatura dei capelli della persona. L’attaccatura dei capelli viene utilizzata come confine per lo specialista e il trapianto di capelli viene applicato all’interno di questa linea. A questo punto i capelli vengono rasati.

Determinazione dell’area donatrice: La fase di determinazione dell’area donatrice è molto importante per il processo di trapianto permanente di capelli. Perché in questa fase i semi dei follicoli piliferi prelevati dall’area determinata vengono utilizzati per il trapianto di capelli. L’area donatrice è solitamente determinata come l’area resistente alle nappe o l’area pelosa dietro l’orecchio.

Applicazione dell’anestesia locale: Dopo aver tracciato l’attaccatura dei capelli e determinato l’area donatrice, si applica l’anestesia all’area donatrice. L’anestesia regionale viene eseguita con l’aiuto di una piccola iniezione; lo scopo di questa procedura è che il paziente non senta alcun dolore e fastidio durante l’operazione di trapianto di capelli. Durante l’applicazione dell’anestesia, si può avvertire dolore al momento dell’iniezione di una piccolissima quantità. Tuttavia, questa situazione passa con l’insorgere dell’intorpidimento e non si avverte alcun dolore.

Raccolta dei semi delle radici dei capelli: I semi dei follicoli piliferi sani vengono raccolti dall’area donatrice, che viene anestetizzata con un’anestesia locale. In questa fase è molto importante ottenere radici forti perché il processo sia permanente. Il numero previsto di semi di follicoli piliferi viene raccolto e conservato in un’area adatta alla semina.

Apertura dei canali per il trapianto di capelli: è la fase che precede la fine dell’intervento di trapianto di capelli. L’area calva in cui verrà eseguito il trapianto di capelli viene anestetizzata e vengono aperti i canali in cui verranno inseriti i follicoli piliferi. Questa fase è molto importante anche per la permanenza e la naturalezza del processo di trapianto di capelli. Nella fase di apertura dei canali, gli altri peli dell’area esperta devono aprire i canali secondo la direzione della loro crescita. Così, quando i capelli iniziano a crescere, hanno un aspetto naturale.

Posizionamento dei semi dei follicoli piliferi: L’ultima fase dell’operazione di trapianto di capelli, il posizionamento dei semi dei follicoli piliferi, completa il processo di trapianto di capelli. I follicoli piliferi sani raccolti vengono inseriti nei canali aperti con angolazioni appropriate. Pertanto, l’operazione di trapianto di capelli è completata.

Quali sono i vantaggi del metodo di trapianto di capelli Fue?

I vantaggi del metodo di trapianto di capelli FUE sono;

Quando tornare alla vita quotidiana dopo il trapianto di capelli Fue?

L’intervento può essere eseguito in un’unica seduta e si viene dimessi il giorno stesso. Potete tornare alla vostra vita sociale dopo almeno 2 giorni di riposo. Il giorno stabilito dall’esperto viene solitamente applicato come 2° giorno e il primo lavaggio viene effettuato in presenza dell’esperto. I bendaggi vengono rimossi il giorno stesso. Poiché i primi 7-10 giorni rappresentano il processo di guarigione dei canali, il processo di trapianto di capelli è evidente. Dopo questo periodo, i canali guariranno con la formazione di croste. In una media di 15 giorni, lo spargimento di queste croste e i sintomi del processo di trapianto di capelli scompaiono completamente.

Cose da considerare dopo il trapianto di capelli Fue

Il metodo di trapianto di capelli FUE, come altri metodi di trapianto di capelli, prevede alcuni punti da considerare dopo l’intervento. L’attenzione a questi punti aumenterà la permanenza dell’operazione. Cose da considerare dopo il trapianto di capelli FUE;

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.