In questa fase, viene fatto un incontro provinciale dello specialista con la persona che si sottoporrà al trapianto di capelli. Dopo un esame completo, le aspettative e le esigenze delle persone che si sottoporranno al trapianto di capelli vengono discusse in modo aperto e chiaro. È importante che lo specialista comprenda le aspettative del cliente dal trapianto di capelli, come vuole che avvenga dopo e di quanto trapianto di capelli ha bisogno e pianifichi il trapianto di capelli di conseguenza. Durante questo controllo, vengono discussi l’età del paziente, i problemi di salute, la struttura del viso, da quanto tempo i suoi capelli hanno iniziato a cadere e se questa caduta sta rallentando. Perché la caduta dei capelli iniziata ad una certa età e interrotta prima del trapianto di capelli è importante per la permanenza del trapianto di capelli. Dal momento che i capelli che continuano a cadere cadranno dopo il trapianto di capelli, potrebbero esserci problemi con l’immagine desiderata. Tutti i dettagli dovrebbero essere discussi e dovrebbe essere fatto un buon esame per evitare un tale problema e rendere permanente il trapianto di capelli.

Analisi del sangue

Dopo il primo controllo, viene prelevato il sangue per vedere se il cliente ha una condizione che impedisce il trapianto di capelli e, in base ai risultati, l’operazione di trapianto di capelli viene applicata a persone che non hanno alcuna malattia del sangue o un valore elevato. Questa fase è il passaggio più importante in termini di salute delle persone e di permanenza del trapianto di capelli. È anche responsabilità legale ed etica dello specialista e della clinica in cui viene eseguito il trapianto di capelli.

Design in prima linea per capelli

Prima dell’operazione di trapianto di capelli, in questa fase, viene pianificata l’aspetto delle aree calve dopo il trapianto di capelli in base alla struttura del viso e della testa della persona da trapiantare. Viene eseguito un disegno determinando i confini dell’area da trapiantare nell’area calva. Le foto prima e dopo vengono scattate in modo da poter vedere la differenza dopo il trapianto di capelli . Grazie a programmi speciali, l’immagine del trapianto di capelli viene mostrata al cliente per creare un’idea di come saranno le foto dopo che il trapianto di capelli viene eseguito su supporti digitali. A questo punto, avrai un’idea di come sarà dopo il trapianto di capelli.

Taglio di capelli

La fase del taglio di capelli, che è la fase successiva dopo il design della prima linea dei capelli, è l’ultimo passaggio prima del trapianto di capelli. In questa fase, i capelli vengono rasati e viene preparato un terreno adatto per la semina. In alcuni metodi, i capelli del cliente vengono completamente rasati per ridurre il rischio di infezione e per vedere facilmente l’area da trapiantare. In alcuni metodi e trapianti di capelli in piccole aree, i capelli potrebbero non essere completamente rasati . Potrebbero esserci cambiamenti in questa fase a seconda del metodo applicato e dell’area da trapiantare.

Applicazione di anestesia locale nell’area donatrice

L’area in cui vengono prelevati i semi del follicolo pilifero (innesto) per il trapianto di capelli nell’area donatrice è chiamata area donatrice. I siti dei donatori sono generalmente designati come nuca resistente alle fuoriuscite. Tuttavia, in alcuni casi, vengono apportate modifiche al sito del donatore. Se non ci sono abbastanza follicoli piliferi nell’area della nuca, è possibile selezionare anche la parte posteriore delle orecchie oi lati della testa come area donatrice. Dopo che l’area donatrice è stata determinata, l’anestesia locale viene applicata a quell’area con l’aiuto dell’iniezione. Lo scopo di questa procedura è che il paziente non senta dolore o dolore durante la raccolta dei semi del follicolo pilifero. Durante l’applicazione dell’anestesia locale all’area donatrice, vengono inseriti 10-15 aghi. Alcuni di questi ingressi possono essere avvertiti dal paziente e si può avvertire un leggero dolore, ma dopo alcuni inserimenti di aghi non si avverte dolore e non si avverte dolore durante l’operazione di trapianto di capelli.

Raccogliere i semi della radice dei capelli

Dopo l’anestesia applicata all’area donatrice determinata, si inizia a raccogliere i semi del follicolo pilifero necessari per il trapianto di capelli. In base alle dimensioni dell’area da trapiantare, il numero di follicoli piliferi da raccogliere viene determinato nella prima fase di controllo e pianificazione e viene avviata la raccolta dei semi del follicolo pilifero in quantità pari a tale numero. La raccolta dei semi del follicolo pilifero viene eseguita con l’aiuto di penne per biopsia a perforazione alimentate da un motore. Nel metodo DHI, il processo di raccolta viene eseguito con una penna medica chiamata choı. Potrebbero esserci differenze in questi elementi in base a metodi diversi, ma la base del processo è che viene eseguito con penne speciali che forniscono la raccolta del follicolo pilifero.

Applicazione di anestesia locale nell’area del trapianto

Un altro passaggio che si avvicina alla fine dell’operazione di trapianto di capelli è l’applicazione dell’anestesia locale nell’area da trapiantare. La stessa procedura applicata all’area donatrice viene applicata anche all’area da trapiantare. Lo scopo di questa anestesia è che il paziente non senta dolore. L’anestesia locale viene applicata all’area da trapiantare con l’aiuto dell’iniezione e dopo le prime iniezioni non si avverte dolore.

Piantare semi di radice di capelli

È il processo di trasferimento dei semi del follicolo pilifero (innesto) nell’area da trapiantare, che è l’ultima delle fasi di lunga durata dell’operazione di trapianto di capelli. Con questa fase, l’operazione di trapianto di capelli è completata. Questo processo differisce nella durata del trapianto di capelli in base al metodo utilizzato, alla larghezza dell’area da trapiantare e al numero di semi del follicolo pilifero raccolti. Il tempo medio di semina di 2000 semi di follicolo pilifero richiede 2 ore. Piantare 4000 semi di follicolo pilifero può richiedere 5-6 ore. Più di 4000 operazioni di trapianto di follicolo pilifero possono richiedere 2 giorni. I semi del follicolo pilifero raccolti vengono posti nei canali aperti con speciali penne mediche nell’area da trapiantare. Pertanto, l’operazione di trapianto di capelli è completata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.