Il trapianto di capelli ha anche un viaggio nel tempo e nei periodi in cui si sviluppa. Grazie a molti sviluppi medici e tecnologici dal primo processo di trapianto di capelli, i metodi di trapianto di capelli applicati oggi sono molto più avanzati. Se stai considerando un trapianto di capelli, ti starai chiedendo la storia del trapianto di capelli. In questo articolo, cercheremo di spiegare la storia e gli sviluppi del trapianto di capelli di cui sei curioso.

Applicazione di trapianto di capelli; È il processo di trasferimento dei semi del follicolo pilifero prelevati dall’area donatrice all’area calva a causa dello spargimento e dell’assottigliamento del cuoio capelluto dovuto a fattori genetici o ambientali. Le prime prove nel campo del trapianto di capelli sono state fatte nel 18° e 19° secolo. Nel 19 ° secolo, è stato realizzato sotto forma di innesto chirurgico della parte del cuoio capelluto rimossa chirurgicamente in un’altra regione. L’uso dei semi liberi del follicolo pilifero (innesti) è stato applicato anche nel 19° secolo con le vaccinazioni esperte. Le pratiche di trapianto di capelli si sono sviluppate nel tempo e il tasso di successo delle tecniche utilizzate oggi è aumentato gradualmente. Grazie alle esperienze maturate da quegli anni fino ad oggi, è in aumento il numero di persone che sono esperte nel campo del trapianto di capelli e che hanno capelli sani e permanenti con le tecniche.

Il primo trapianto di capelli conosciuto nella storia

Il trapianto di capelli, registrato da uno studente di medicina e insegnante in Germania nel 1822, è passato alla storia come il trapianto provinciale documentato. Anche se c’è speranza per le persone con problemi di calvizie e calvizie con questo trapianto, non è stato menzionato per molto tempo oltre a pochi tentativi. In questa prima procedura, il cuoio capelluto è stato prelevato da un’area della testa e applicato in un’altra area.

Un’altra applicazione, che è tra le più antiche applicazioni di trapianto di capelli nei registri, è l’operazione di trasferimento del cuoio capelluto nell’area calva per una persona che è diventata calva a causa di un’infezione. Lo scopo principale di questa procedura è quello di chiudere le cicatrici causate dall’infezione.

Un’altra notevole applicazione tra gli esperimenti di trapianto di capelli condotti in passato sono gli esperimenti di trapianto eseguiti con pelle e capelli di animali da J.Dieffenbach. Nelle sue opere successive, si è fatto un nome nella storia del trapianto di capelli trapiantando il proprio cuoio capelluto nel braccio. Con questa applicazione, che rappresenta un grande passo nella storia del trapianto di capelli, sono state realizzate nuove iniziative in nome degli sviluppi.

Le basi del moderno trapianto di capelli 1930

È stato applicato dal dermatologo giapponese Doctor Sasawaga negli anni ’30, che è considerato l’inizio del moderno trapianto di capelli. In primo luogo, esperimenti sul trapianto di sopracciglia e ciglia II. Fu interrotto dall’inizio della seconda guerra mondiale. Anche se Dieffenbach è uno dei primi a provare il processo di trapianto, la persona che ha iniziato la moderna procedura di trapianto di capelli è considerata il Dr.sasawaga. Secondo la tecnica sviluppata dal Dr. Sasawag, si applica prelevando un pezzo di pelle contenente follicoli piliferi e praticando piccoli fori sul cuoio capelluto calvo o danneggiato e inserendo i capelli pelosi in questi fori. Si osservò che questo metodo, che chiamò tecnica di perforazione, ebbe successo nel periodo successivo. A causa della guerra, questa scoperta di Sasawaga è stata sospesa per anni all’insaputa del mondo in generale.

Sviluppi del trapianto di capelli negli anni ’80

La tecnica del trapianto di capelli, che era stata applicata in precedenza negli anni ’80, iniziò a essere eseguita creando una linea di capelli assottigliata. Alla fine degli anni ’80 si iniziò ad ottenere un aspetto più naturale grazie ai microfollicoli piliferi utilizzati.

Pratiche moderne di trapianto di capelli nel 1990

In questi anni, il trapianto di capelli è spesso applicato come metodo di trattamento conosciuto e applicato in tutto il mondo. In questo periodo furono introdotti anche nuovi metodi e tecniche. Uno di questi è il metodo FUT ( Follicular Unit Transplantation ).

In questo metodo, l’esperto può applicare migliaia di semi di radice di capelli in una singola sessione. In questo modo è stata trovata una soluzione alla grande calvizie. Tuttavia, sebbene offra l’opportunità di applicare su grandi aree, la tecnica FUT, che provoca cicatrici orizzontali alla stessa frequenza, è stata utilizzata fino al metodo FUE, che è una nuova tecnica nel 2004.

Sviluppi moderni del trapianto di capelli oggi

18-19. Gli esperimenti di trapianto di capelli, che si susseguono da secoli fino ad oggi, si sono sviluppati passo dopo passo con le loro prime applicazioni negli anni ’30 e sono arrivati ai giorni nostri. Oltre agli sviluppi tecnologici, grazie allo sviluppo delle abilità manuali degli esperti, vengono eseguite operazioni di trapianto di capelli che non lasciano più tracce naturali. Esaminiamo insieme alcuni dei metodi usati oggi;

Utilizzando questi metodi, oggi vengono effettuati anche trapianti di barba, baffi e sopracciglia e alcune applicazioni possono essere eseguite senza radersi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.