L’attaccatura dei capelli diminuisce nel tempo per molte ragioni, come l’invecchiamento, i cambiamenti ormonali, la storia familiare, i farmaci utilizzati e i fattori ambientali.

Caduta dei capelli alle tempie e regressione dell’attaccatura

Uomini e donne in genere subiscono riduzioni e regressioni dell’attaccatura dei capelli a causa dell’invecchiamento. A causa dell’invecchiamento, delle malattie e dei farmaci utilizzati, il tasso di questo spargimento aumenta e si verificano recessioni sulla linea della fronte. Se il trattamento viene applicato prendendo precauzioni nel periodo iniziale, queste riduzioni dell’attaccatura dei capelli possono essere prevenute. Nelle donne, la riduzione e la regressione dell’attaccatura dei capelli a causa della raccolta stretta dei capelli e dell’assottigliamento delle ciocche nel tempo è un problema comune.

Quali sono i sintomi della regressione dell’attaccatura dei capelli?

In generale, la riduzione e la regressione dell’attaccatura dei capelli negli uomini è un processo che inizia con la fine dell’adolescenza. Nel processo che inizia con l’adolescenza, quando si arriva ai 30 anni si assiste a una diminuzione dell’attaccatura dei capelli e a un’immagine arretrata. Le fuoriuscite che iniziano nella zona della fronte continuano a progredire verso la sommità del capo nel corso del tempo. Alla fine del processo, si osservano diverse forme di spargimento, diradamento e calvizie. L’attaccatura dei capelli in diminuzione assume solitamente una forma a V. Nelle donne, l’attaccatura dei capelli, che si riduce a cicatrici, si verifica sul lato della testa e sopra le orecchie.

Motivi della regressione della stempiatura

Una persona con una struttura capillare sana ha tra i 100.000 e i 150.000 follicoli piliferi. Il 15% dei capelli esistenti cade con il tempo e iniziano a crescere nuovi capelli. Perdere in media 50-100 ciocche di capelli al giorno è considerato normale. Quando i follicoli piliferi sono danneggiati o se l’uso di droghe o malattie interrompe il ciclo di crescita, inizia la caduta dei capelli. Con questo processo di spargimento, si osservano regressioni nell’attaccatura dei capelli. Alcuni dei motivi della riduzione e della retrazione dell’attaccatura dei capelli sono;

  1. Storia della famiglia

In linea con la ricerca scientifica, si accetta come caratteristica ereditaria il fatto che i follicoli piliferi diventino sensibili all’ormone maschile e si riducano e si ritirino nel tempo. Le persone con una storia familiare di calvizie hanno maggiori probabilità di subire la caduta dei capelli. La velocità e la quantità di questi tagli sono generalmente simili alla trasmissione da generazione a generazione.

  1. Cambiamenti ormonali

Soprattutto nelle donne, a causa dei cambiamenti ormonali durante la gravidanza e le mestruazioni, si osservano diminuzioni e regressioni dell’attaccatura dei capelli. Con l’inizio della menopausa nelle donne, il diradamento e la caduta dei capelli sono più rapidi. Negli uomini, dopo una certa età, con la diminuzione dell’ormone androgeno, si osserva una perdita di capelli di tipo maschile e una riduzione dell’attaccatura.

  1. Malattie e farmaci utilizzati

Le malattie riscontrate influiscono sulla struttura del capello. L’insorgere di malattie come la tiroide, il diabete, l’ipertensione arteriosa, le surrenali e il cancro causano l’indebolimento dei follicoli piliferi e la loro caduta nel tempo. I farmaci utilizzati per il trattamento di queste malattie influenzano il processo di perdita dei capelli.

Come si effettua la diagnosi di diminuzione dell’attaccatura dei capelli?

Per fornire una soluzione permanente alla caduta dei capelli, è necessario determinare le cause alla base della perdita di capelli. La prima cosa da fare per capire qual è la causa della diminuzione dell’attaccatura dei capelli è consultare un dermatologo esperto del settore. Con le analisi del sangue che verranno effettuate a seguito dei vostri reclami, si capirà se ci sono perdite dovute a una malattia sistemica. Un altro metodo diagnostico consiste nell’esaminare al microscopio il follicolo pilifero e la struttura del capello, in modo da comprenderne la struttura radicale e la forza. Un altro metodo è il test di trazione del capello. Il metodo, estremamente semplice da applicare, prevede che una ciocca di capelli venga tirata dalla radice alla punta e che si verifichi la quantità di capelli che viene espulsa. Se durante questo test si verifica una caduta di capelli soprattutto nelle parti anteriori, si può facilmente capire che si tratta di un problema di diminuzione dell’attaccatura e di trazione. Se c’è un danno al cuoio capelluto e questo causa la dispersione, viene prelevato un campione dall’area e il campione di tessuto viene esaminato tramite biopsia e si cerca di capire quale sia il problema.

Trattamento della perdita dell’attaccatura dei capelli

Dopo aver individuato la causa della diminuzione dell’attaccatura dei capelli, il passo successivo è il trattamento del problema. Il tipo e l’esito dei trattamenti variano da persona a persona. Alcuni trattamenti per la diminuzione dell’attaccatura dei capelli e delle stempiature sono;

I farmaci sono utilizzati per trattare qualsiasi malattia del sistema immunitario che causa la perdita di capelli. Esistono in commercio farmaci di grande successo in questo campo.

Grazie ai trattamenti di supporto aggiuntivi sviluppati per le persone che non hanno problemi con il sistema immunitario o che non fanno uso di farmaci, ma che hanno problemi di perdita di capelli, è possibile trovare una soluzione per la riduzione dei capelli. Esistono molti metodi di trattamento per chi non soffre di calvizie, ma presenta un assottigliamento delle ciocche e una debolezza del follicolo pilifero. PRP, mesoterapia dei capelli, terapia laser sono tra gli ulteriori trattamenti applicati per la perdita dei capelli. Nel PRP e nella mesoterapia dei capelli, il plasma ottenuto dal sangue della persona stessa viene iniettato nei follicoli piliferi per rafforzarli. Anche il laser, utilizzato in molti settori, viene impiegato per trattare il problema della caduta dei capelli. Con i raggi laser bassi si stimolano i follicoli piliferi dormienti e si mira a rafforzare le radici. In questo modo, le radici deboli vengono rivitalizzate e i capelli crescono rapidamente.

Nel momento in cui non è possibile prevenire la caduta dei capelli con un trattamento farmacologico, entrano in scena gli interventi di trapianto di capelli. Gli interventi di trapianto di capelli offrono una soluzione permanente e naturale alla perdita di capelli. Soprattutto nelle donne, gli interventi di trapianto di capelli sono spesso eseguiti per ridurre l’attaccatura dei capelli. Grazie allo sviluppo della tecnologia e alle innovazioni mediche, il trapianto di capelli senza rasatura diventa molto vantaggioso per le donne.

Aspetto ridotto dell’attaccatura dei capelli

L’entità della diminuzione dell ‘attaccatura dei capelli, che è il primo passo verso la calvizie, può variare da persona a persona. In alcune persone, questa regressione progredisce verso il centro del cuoio capelluto, mentre in altre assume una forma a V e rimane nella parte anteriore. Se osservati dall’esterno, l’allargamento della linea della fronte, il diradamento ai lati dei capelli e la formazione di spazi vuoti nei capelli sono le definizioni dell’aspetto di diminuzione dell’attaccatura dei capelli.

Fattori di determinazione della diminuzione dell’attaccatura dei capelli

Se la diminuzione dell’attaccatura dei capelli deve essere trattata con il trapianto di capelli, si devono considerare alcuni punti. I fattori che determinano l’attaccatura dei capelli sono

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *